La vicenda è stata resa nota oggi da Olivier Jornot, procuratore generale del cantone
La vicenda è stata resa nota oggi da Olivier Jornot, procuratore generale del cantone (archivio keystone)

Vendita di Covid pass falsi: 4 arresti

Ginevra: i certificati venivano ceduti al prezzo di 400 franchi; fra gli arrestati anche operatori della protezione civile

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'emissione di falsi certificati Covid è stata scoperta nel canton Ginevra. Quattro persone sono state arrestate, fra le quali alcuni operatori della protezione civile che erano attivi in un centro di vaccinazione.

Gli arrestati avevano rilasciato quasi 200 certificati falsi. Questi erano venduti al prezzo di 400 franchi l'uno, ha dichiarato oggi, venerdì, il procuratore generale Olivier Jornot nel corso di una conferenza stampa. Erano stati anche ingaggiati dei procacciatori per trovare interessati e incassare così il denaro.

Inchiesta sui certificati Covid falsi

Inchiesta sui certificati Covid falsi

TG 12:30 di giovedì 07.10.2021

Gli arresti effettuati a Ginevra non hanno alcun legame con la vicenda ora sotto la lente nel canton Vaud, dove sono state promosse indagini su certificati falsi, presumibilmente redatti da dipendenti di alcune farmacie.

 
red.MM/ARi
Condividi