Midterm: affluenza da record

Ultime ore di voto negli USA, dove si registra una corsa alle urne da primato: 36 milioni di elettori hanno usufruito del voto anticipato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lunghe code ai seggi e un'affluenza record rispetto a quella registrata nel 2010 e nel 2014 stanno caratterizzando queste votazioni di metà mandato negli Stati Uniti. Due dati sono importanti: quello sul voto anticipato e quello sulle intenzioni di voto.

Secondo il portale Politico sarebbero infatti 36 milioni gli elettori che hanno usufruito del voto anticipato. Una cifra da primato, che supera quella di ogni altra elezione di Midterm. Inoltre sorprende anche la percentuale riguardante l'intenzione di voto; l'80% degli elettori registrati ha infatti confermato di voler davvero recarsi alle urne per votare.

Storicamente la corsa alle urne durante le votazioni di metà mandato indica una forte mobilitazione dell'opposizione, in questo caso il partito democratico, dato tra l'altro per favorito alla Camera dei rappresentanti. I sondaggi prevedono invece un consolidamento della maggioranza repubblicana al Senato.

 
ANSA/WytA
Condividi