Il posto di confine tra Moldavia e Transnistria
Il posto di confine tra Moldavia e Transnistria (keystone)

Quattro esplosioni in Transnistria

Lo hanno affermato le autorità della regione separatista filorussa della Moldavia precisando che gli scoppi, in un villaggio vicino all'Ucraina, non hanno causato vittime

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le autorità della regione separatista filorussa della Moldavia, la Transnistria, hanno affermato, sabato, che quattro esplosioni hanno avuto luogo venerdì sera vicino a un ex campo d'aviazione in un villaggio al confine con l'Ucraina, senza causare vittime.

"Vicino al villaggio di Voronkovo, distretto di Rybnitsa, nella zona dell'ex campo d'aviazione, ci sono state quattro esplosioni", ha detto il "Ministero degli Interni" della regione su Telegram. "La sera del 6 maggio, intorno alle 21.40, i primi due dispositivi esplosivi sarebbero stati lanciati da un drone. Un'ora dopo, l'attacco è stato ripetuto", hanno detto i separatisti. Il villaggio di Voronkovo, o Varancau in rumeno, si trova a circa cinque chilometri dal confine ucraino.

L'autoproclamata "repubblica" di Transnistria si è separata dalla Moldavia nel 1992 dopo una breve guerra con Chisinau. Da allora, circa 1.500 truppe russe sono stanziate nella regione.

Condividi