Il consigliere federale Berset durante la conferenza stampa (keystone)

Psicoterapia più accessibile

Lo prevede l'avamprogetto posto in consultazione dal Consiglio federale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio federale ha posto in consultazione la versione preliminare del disegno di legge con cui si vuole rendere più semplice e rapido l'accesso alla psicoterapia.

Secondo l'avamprogetto presentato mercoledì, gli psicologi dovranno poter fornire le loro prestazioni a titolo indipendente nel quadro dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, a condizione che siano in possesso della relativa qualifica, di un'autorizzazione cantonale all'esercizio e di una prescrizione rilasciata da un medico, come, ad esempio succede nel campo della fisioterapia. Uno scenario che ora si verifica solo a condizioni assai meno flessibili.

Con il passaggio al nuovo modello si potranno ridurre le difficoltà d'approvvigionamento, in particolare per minorenni, adolescenti e adulti in situazioni di crisi e di emergenza. "Per queste categorie spesso non c'è sufficiente rapidità di intervento", ha sottolineato il capo del Dipartimento dell'interno Alain Berset, rendendo attenti sull'importanza che la tempistica può avere in questioni legati alla psiche.

ATS/dg

La psicoterapia sarà più accessibile

La psicoterapia sarà più accessibile

TG 20 di mercoledì 26.06.2019

Condividi