Il peso della neve ha creato uno strappo di circa un metro nel tendone
Il peso della neve ha creato uno strappo di circa un metro nel tendone (Rescue Media)

"Chiusi per precauzione"

Bellinzona: lacerata la copertura di uno dei campi da tennis; il secondo abbassato per evitare incidenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le nevicate che da lunedi mattina hanno messo in croce diverse zone del Sopraceneri non hanno risparmiato nemmeno le strutture sportive. Infatti, le copiose precipitazioni hanno creato notevoli disagi anche alle coperture dei campi da tennis di Bellinzona.

"Abbiamo impostato il programma adatto a queste situazioni meteo che aumenta la temperatura e la pressione all'interno dei tendoni in modo da provocare lo scioglimento della neve - ha comunicato alla RSI il direttore di Bellinzona Sport Alessandro Lava - ma la notevole quantità depositata ha procurato lo strappo di circa un metro che ci ha obbligato a spegnere il motore ed abbassare la copertura".

I tecnici hanno comunque deciso di fermare anche il secondo impianto: "La seconda struttura non ha subito danni ma non avrebbe retto oltre al primo pomeriggio pertanto si è deciso di preservarla e di abbassarla per evitare ulteriori guasti".

I campi dovrebbero comunque tornare agibili questa settimana: "Presumibilmente tra mercoledì e giovedì", ha concluso Lava.

AnP

Condividi