Chiappini davanti all'ingresso della mostra genovese
Chiappini davanti all'ingresso della mostra genovese (ansa)

I quadri di Modigliani? Falsi

Le tele furono sequestrate a Genova. Indagato anche Rudy Chiappini, responsabile dei servizi culturali della città di Locarno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La perizia depositata in tribunale dalla studiosa Isabella Quattrocchi affermerebbe che le 21 tele di Modigliani in mostra al Palazzo Ducale di Genova e sequestrate lo scorso marzo dopo l'esposto dell'esperto Carlo Pepi, sono false. Originale sarebbe solo uno dei disegni requisiti. Lo si apprende da fonti qualificate.

Gli indagati sono tre, tra cui il curatore Rudy Chiappini, responsabile dei servizi culturali della città di Locarno. Chiappini ha sempre affermato di aver agito in totale buona fede, selezionando per la rassegna solo i dipinti accompagnati da una solida documentazione storica che ne attestava l’autenticità.

Secondo le prime indiscrezioni, nella perizia risulta che i quadri esaminati sono stati "grossolanamente falsificati" sia "nel tratto che nel pigmento". Le cornici sono "provenienti da paesi dell'est europeo e dagli Stati Uniti, per nulla ricollegabili né con il contesto né con il periodo storico dell’artista”.

ANSA/BRav

Condividi