Gli ultimi migranti hanno lasciato Città del Messico (Reuters)

Carovana verso gli USA

Circa 4'500 profughi centroamericani hanno lasciato Città del Messico e sono diretti al confine

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I componenti della carovana di migranti centroamericani che aveva raggiunto Città del Messico una decina di giorni fa, hanno lasciato l'accampamento e sono in viaggio verso il confine con gli Stati Uniti. Nashieli Ramírez Hernández, presidentessa della Commissione per i diritti umani della capitale messicana, ha dichiarato al quotidiano El Universal che "se ne sono andati verso Querétaro gli ultimi 4’500 centroamericani. Altrettanti erano partiti negli scorsi giorni".

Riferendosi ad una ispezione delle installazioni della Ciudad Deportiva offerte ai migranti, Hernández ha indicato di aver trovato "solo 170 persone, 70 delle quali vogliono tornare in Patria volontariamente e altre 100 desiderano restare in Messico".

Nessuno ha più il controllo esatto di quanta gente abbia abbandonato Honduras, Guatemala e El Salvador, per tentare un "viaggio della speranza" di una vita migliore in territorio nordamericano. Da parte sua il presidente americano Donald Trump ha dato ordine di dispiegare nei punti presumibili di arrivo dei migranti centroamericani alla frontiera messicano-statunitense 5’200 effettivi fra agenti di polizia e militari.

ATS/ANSA/Swing

La carovana arriva al confine

La carovana arriva al confine

TG 12:30 di giovedì 15.11.2018

Condividi