Allen Weisselberg, al suo arrivo in aula al processo nel 2021, ha testimoniato evitando una pena pesante
Allen Weisselberg, al suo arrivo in aula al processo nel 2021, ha testimoniato evitando una pena pesante (keystone)

Trump Organization condannata

Colpevole di frode fiscale, la pena sarà resa nota in un secondo tempo - L'ex presidente non era imputato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Colpevole di tutte le accuse di frode fiscale: è il verdetto di una giuria di Manhattan, dopo due giorni di camera di consiglio, nel processo penale alla Trump Organization per uno schema di frode fiscale durato 15 anni. La sentenza è prevista il 13 gennaio. La holding rischia una ammenda sino a 1,6 milioni di dollari.

Sotto accusa erano due delle 500 entità della holding e il 75enne Allen Weisselberg, ex direttore finanziario della società e da 50 anni uno dei più fidati luogotenenti della famiglia Trump, tanto da dichiararsi colpevole senza però tirare in ballo il magnate, che, come i figli, non era imputato in questo processo. Testimoniando a carico dell'organizzazione, Weisselberg ha ottenuto di passare 5 mesi in cella invece di 15 anni.

Si tratta comunque di una conclusione imbarazzante per Trump perché si tratta della compagnia che porta il suo nome e che lui stesso ha gestito per decenni. Sull'ex presidente pendono altre inchieste, ostacolo alla sua ricandidatura alla Casa Bianca: da quella per frode fiscale a New York alle indagini dell'FBI sui documenti classificati sequestrati a Mar-a-Lago.

 
Condividi