Ted Cruz
Ted Cruz (keystone)

Trump battuto, vince Ted Cruz

Primarie USA: il senatore texano s'impone in Iowa – Testa a testa fra Hillary Clinton e Bernie Sanders

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Iowa, tappa d'inizio delle primarie statunitensi, ha consegnato il suo verdetto. Il re dei sondaggi Donald Trump ha dovuto arrendersi dinanzi al senatore texano Ted Cruz, il quale ha vinto incassando il 28% dei voti fra i repubblicani.

Abituato alla polemica e alla controversia, Trump, 69enne re del mattone, ha riconosciuto la sconfitta senza batter ciglio e, con discorso insolitamente pacato, ha dichiarato che i giochi non sono ancora fatti e che domani (mercoledì) lui e la sua squadra si batteranno per vincere in New Hampshire e portare a casa la nomination.

Testa a testa democratico

Sorprese le hanno riservate pure i candidati democratici. Hillary Clinton ha superato Bernie Sanders sul filo di lana, ottenendo il 49,8% dei suffragi contro il 49,6% del suo avversario, che ha tuttavia chiesto che le schede siano ricontate una per una.

Prima ad aver preso la parola, l’ex segretaria di Stato ha chiesto agli elettori di unirsi per far fronte alla visione della società professata dai repubblicani.

Senatore del Vermont, 74 anni, nettamente profilato a sinistra, Sanders ha invece affermato di essere molto felice del risultato: “Non avevamo organizzazione politica, niente soldi, nome e nessuno di conosceva”, ha detto, criticando più di una volta la candidata alla Casa Bianca, accusata di essere legata ai poteri forti e promettendo agli elettori una “rivoluzione politica”.

ATS/Reuters/ludoC

TG 12.30 DEL

USA, primarie a sorpresa

USA, primarie a sorpresa

TG 12:30 di martedì 02.02.2016

TG 12.30 DEL

Da Des Moines, Andrea Vosti

Da Des Moines, Andrea Vosti

TG 12:30 di martedì 02.02.2016

Condividi