Sciopero a Campione d'Italia

Il comune è chiuso fino a venerdì, in attesa della decisione del Tribunale amministrativo della Lombardia

Il comune di Campione d'Italia è chiuso per sciopero giovedì e venerdì. I dipendenti hanno incrociato di nuovo le braccia — dopo che l'avevano fatto già il 25 ottobre — in attesa della decisione del Tribunale amministrativo della Lombardia, che proprio venerdì deciderà se accogliere l'effetto sospensivo della delibera comunale impugnata dai dipendenti sugli esuberi.

Le opzioni sono lasciare tutto com'è ancora per qualche mese oppure mettere gli 86 dei 102 dipendenti — da nove mesi senza stipendio — a disposizione di altri comuni.

Campione, nuovo sciopero

Campione, nuovo sciopero

Il Quotidiano di giovedì 08.11.2018

 
Quot/px
Condividi