Una travagliata partenza (keystone)

Inclusion Handicap insiste

Ricorso al Tribunale federale contro l'autorizzazione a far circolare i nuovi treni bipiano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Inclusion Handicap si rivolge alla Corte suprema per impedire la messa in circolazione dei nuovi treni bipiano ordinati dalle Ferrovie federali alla Bombardier, la cui consegna ha già subito ritardi.

L'associazione mantello delle organizzazioni che tutelano gli interessi degli invalidi non accetta infatti la sentenza pronunciata a fine novembre dal Tribunale amministrativo federale, che aveva respinto quasi in toto un suo precedente ricorso, basato sul presunto mancato rispetto della legge sull'eliminazione degli svantaggi nei confronti dei disabili.

I contestati convogli, per i reclamanti, non sono accessibili autonomamente a tutti, ciò che contrasta palesemente con la normativa in vigore. Di transenna, gli stessi criticano l'importo eccessivo richiesto per la procedura, ovvero 250'000 franchi: in queste condizioni -affermano- il diritto di ricorso diviene una farsa, visto che ben poche sono le organizzazioni che possono permettersi di sborsare simili cifre.

ATS/dg

Nuovi problemi per FFS

Nuovi problemi per FFS

TG 20 di giovedì 10.01.2019

Condividi